Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

Stampa

Il 14 marzo è la giornata dedicata alla costante matematica più famosa del mondo. Il Pi Day è ormai una data simbolo, con iniziative promosse in tutto il mondo. Si celebra in questa giornata per la consuetudine anglosassone di anteporre il mese al giorno, dunque 3 e 14, che, in sequenza corrispondono appunto ai numeri del Pi Greco approssimato.

Anche quest'anno le scuole di tutta Italia, dalla primaria alla secondaria di II grado, si sono sfidate con formule e numeri al MIUR e in contemporanea on line, in diretta streaming tramite l’apposita piattaforma web.

Parallelamente alla sfida on line una delegazione di studentesse e studenti si è fronteggiata al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, alla presenza della Ministra Fedeli. Dodici gli istituti in gara presso il Salone della Comunicazione del MIUR: quattro le squadre per ogni ordine di scuola (dalla primaria alla secondaria di II grado), composte da quattro giocatori ciascuna.

La squadra del Giovanni XXIII composta dagli studenti Romi Gaia, Astrologo Antonio, Barbu Richard e Rotondi Dennis ha vinto la sfida tra le scuole superiori.

Video della manifestazione 

WhatsApp Image 2018 03 15 at 19.30.56     WhatsApp Image 2018 03 15 at 19.28.58  WhatsApp Image 2018 03 15 at 19.28.24